Home » Scuola e Comunicazione » Allenamenti … spaziali

Allenamenti … spaziali

Allenamenti … spaziali - Didattica & Comunicazione

Siamo anche noi animali territoriali? Quali sono i nostri spazi? Come li gestiamo?

L’argomento è vastissimo, ci si possono scrivere libri e si possono trascorrere anni a studiare i nostri spazi, quelli degli altri e le relazioni che intercorrono.

La gestione dello spazio ha diverse funzioni: definire il proprio territorio, trovare una sorta di “casa” in un ambiente, stabilire i rapporti di amicizia o di gerarchia con gli altri, …

Esaminare i nostri spazi aiuta a conoscerci meglio, ed analizzare la gestione dello spazio altrui è estremamente utile per capire una persona. Ma uno degli aspetti più divertenti e interessanti è quello dell’analisi degli spazi in un gruppo di persone.

Spesso questo tipo di analisi è il punto di partenza per definire e migliorare la collaborazione tra un gruppo di persone. Si indice una riunione e si esamina dove si siedono le persone, sia come posizione nella sala (ad esempio rispetto al punto dove si collocherà chi guida la riunione) sia tra loro. Questi elementi raccontano molto più di quanto si potrebbe scoprire parlando con le persone singolarmente, se l’obiettivo è ottimizzare il team working.

Volete cominciare?

  • Prendete un foglio a quadretti.
  • Definite il gruppo che volete analizzare. Potrebbe esser una classe di alunni, ma sarebbe molto interessante anche esaminare un consiglio di classe o una riunione dell’intero corpo docenti di una scuola, soprattutto se si tratta di un insieme di scuole.
  • Disegnate a memoria, ricordandovi ad esempio l’ultimo  collegio docenti a cui avete partecipato, e segnate tutto ciò che ricordate, indicando i nomi e i posti delle persone.

Mettete via il foglio, e prendete un altro.

  • Provate a immaginare come e dove si collocheranno le persone al prossimo consiglio docenti e, quando questo avverrà, fate le opportune verifiche.

E poi? Il seguito alla prossima puntata!